Waste Travel 360°™ è il primo progetto di realtà virtuale applicata all'Economia Circolare, volto a sensibilizzare i giovani e le famiglie sull'importanza del valore del rifiuto inteso come risorsa indispensabile per tutelare il mondo in cui viviamo.
Il virtual tour, in particolare, è uno strumento composto di immagini a 360°, navigabili intuitivamente da tutti i dispositivi, che permette al fruitore di compiere una visita immersiva ed interattiva, grazie alla resa grafica e alla qualità delle immagini HD.
Si tratta di un prodotto fortemente informativo ed interattivo, che consente, sia da desktop che attraverso i visori VR, di visitare gli impianti di lavorazione dei rifiuti, al fine di coniugare didattica ed innovazione tecnologica.
1111111

Un prodotto innovativo

La realtà virtuale

L’internet of things inizia ad impattare sulle nostre vite, I.A., realtà aumentata, rivoluzioneranno il nostro modo d’intendere la realtà ed i processi produttivi. È oggi più che mai necessario iniziare a sviluppare l’infinito potenziale della tecnologia applicandola alla didattica, spesso relegata ad un ruolo non in grado di dialogare con il contemporaneo.
L’applicazione del nuovi dispositivi, Visualizzatori VR, sarà infinita, come quella degli Hololens, che presto supereranno le barriere tra realtà virtuale e quella reale. È dunque indispensabile iniziare a servirsi di questa tecnologia per scopi che non siano puramente d’intrattenimento, ma che siano in grado di svolgere anche una funzione didattica e pedagogica.
La realizzazione di Virtual Tour altamente dinamici, fa in modo che la navigazione risulti sempre fluida e leggera e, grazie alla versione responsive, accessibile da ogni dispositivo mobile o fisso. Inoltre, la possibilità di collegare più ambienti tra loro tramite punti sensibili (hotspot),permette di spostarsi facilmente da un punto all’altro del Tour.

Waste Travel 1.0

Oggi è più che mai necessario riconsiderare il rifiuto nella sua totalità espressiva. Occorrerebbe, oltre ad una risemantizzazione del vocabolo, una rifunzionalizzazione della sua “vita”.
Sebbene tutto sia potenzialmente rifiuto, in un futuro non troppo lontano, niente più sarà destinato allo scarto. Ogni oggetto verrà progettato, sin dalla sua fase di gestazione, per essere riutilizzato. Nulla andrà perduto, ma tutto verrà trasformato, come Lavoisier insegnò tempo addietro.

L’economia circolare è dunque alle porte, ma per far sì che si sedimentino, nella nostra cultura, concetti quali il metabolismo urbano, le miniere urbane, ed i valori delle materie prime seconde, occorre rivolgersi con efficacia alle giovani generazioni.
Forti di questo ragionamento abbiamo deciso d’investire sull’innovazione, presentando un sistema di comunicazione originale e affascinante: il Tour Virtuale nel mondo dei rifiuti.

Per fare tutti insieme un salto culturale che ci permetta di affrontare la sfida del passaggio al modello circolare, come unica opportunità di preservare il nostro continente e di poter continuare a progredire economicamente, dobbiamo passare dal concetto di disvalore insito nel rifiuto a quello di valore, ponendo al centro il bambino, che sarà poi l’attore di questo processo. Una volta cittadino, sia esso inteso come produttore di rifiuto che come consumatore consapevole, sarà lui a determinare il successo o l’insuccesso di questa sfida epocale.

Noi di Ancitel Energia e Ambiente con il supporto di Pearleye 360 Virtual Tour, un’azienda giovane e leader nella realizzazione di virtual tour, abbiamo deciso così di realizzare un viaggio interattivo nel mondo dei rifiuti, per coinvolgere al meglio i bambini stimolandoli in prima persona. Creando strumenti fluidi, facili, non retorici, riteniamo di poter accelerare il processo di raggiungimento degli obiettivi di legge stabiliti dall’Unione Europea, e di educare, attraverso uno strumento tecnologico. Ma soprattutto di entrare nel mondo ancora sconosciuto e fertile della trasformazione del rifiuto in valore.

La fase pilota del Waste Travel 360°, la 1.0, è stata presentata in conferenza stampa il giorno 4 agosto 2016 presso La Fondazione La Versiliana di Pietrasanta, alla presenza del Sottosegretario all’Ambiente Barbara Degani e delle autorità cittadine. Il progetto, patrocinato da Anci e Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha visto l’attivazione di un laboratorio virtuale all’interno degli spazi messi a disposizione dalla Fondazione La Versiliana ed inserito nel progetto “Arte Materia e Riciclo”, che ha coinvolto 1.138 bambini.

I risultati ottenuti nella prima fase, ci hanno permesso di lavorare alla nuova versione del Waste Travel 360°, la 2.0, maggiormente interattiva ed arricchita di contenuti multimediali nonchè fruibile attraverso visori di nuova generazione.

Waste Travel 2.0

Il target primario di Waste Travel 2.0 sarà costituito dagli alunni delle classi IV e V elementari delle scuole presenti nel territorio di riferimento. La possibilità di arricchire l’esperienza formativa estendendo il progetto anche agli alunni delle scuole medie, che afferiscono ai vari istituti comprensivi, è lasciata alla sensibilità e all’iniziativa del corpo docenti.

L’idea progettuale di fondo è quella di coinvolgere 40 città l’anno per tre anni partendo dai capoluoghi di provincia, uniformemente disposte sul territorio nazionale con un percorso didattico che coinvolgerà le scuole primarie presenti sul territorio. Il progetto potrà essere declinato in base alle esigenze del territorio, del Comune, delle aziende di gestione dei rifiuti.

La prima fase di progetto prevede la selezione dei Comuni attraverso un’autocandidatura degli stessi municipi, ai quali sarà riservato il compito fondamentale di coinvolgere i vari stakeholder e quindi,istituti scolastici, associazioni ambientaliste, famiglie,aziende di gestione del settore rifiuti, impianti di trattamento, industrie, università.

Waste Travel 360° si gioverà del know-how acquisito nelle precedenti esperienze per parlare a un pubblico sempre più ampio avvalendosi di strumenti ancora più efficaci.

Il progetto avrà anche un testimonial nella persona del cantante rap Blebla che con la canzone “Non mi rifiuto” ha portato tra gli adolescenti il tema della raccolta differenziata ottenendo, anche grazie al Segretariato sociale RAI e SKY per il sociale 2 milioni di ascolti, oltre quelli già verificabili su Youtube. La scelta del testimonial e di Blebla in particolare è dovuta principalmente sia alla buona riuscita del progetto che lo vede protagonista, sia alla necessità di dare continuità ad un personaggio che accompagnerà il bambino in questo percorso.

Ai bambini verrà anche fornito un documento cartaceo essenziale sia nello spirito del progetto, tutto legato nella sua forma espressiva al contenuto tecnologico, sia proprio per una esigenza di prevenzione e minimizzazione del rifiuto. Tali materiali verranno comunque concordati in sede locale, dando ai Comuni e ai gestori la libertà di declinare territorialmente i contenuti del progetto formativo.

Come funziona

Quello che i bambini dicono del Waste Travel 360°™

E' molto interessante e molto bello!

Indira

9 anni

Ganzo! Very different, very cool! Era come la maggia.

Sole

6 anni

Un'ottima idea, molto educativo.

Tommaso

13 anni

Mi è piaciuta l'idea di poter cambiare ambiente quando volevi!

Tommaso

7 anni

Sono entrata dentro una fabbrica di plastica!

Valeria

7 anni

Ho visto il riciclo della plastica, del vetro e mi è piaciuto molto!

Anna

6 anni

E' stato divertente, mi piacerebbe molto averlo anche a casa.

Febon

7 anni

Mi è piaciuto un sacco imparare tante cose nuove nelle fabbriche.

Mattia

7 anni

Che bello, fantastico, un mondo super! Ho visto le discariche, è stato bello!

Serena

7 anni

Il tour

L’idea progettuale prevede un ciclo di lezioni, da concordarsi con il dirigente scolastico che dia modo non solo ai bambini di interagire con lo strumento visore VR, ma anche di apprendere, attraverso moduli formativi di 30/50 minuti ciascuno, il processo di trasformazione di ogni singolo materiale.

Docenti di supporto a quelli di ruolo saranno in questo caso, di volta in volta, i responsabili delle aziende di gestione, degli impianti di trattamento, dell’industria e anche dell’Università, avendo ben presente che uno degli ingredienti di successo nella sfida verso l’economia circolare è la ricerca sia applicata ai processi di trasformazione dei materiali sia ai nuovi materiali che entrando in commercio da qui ai prossimi anni porranno sfide sempre più complesse al mondo del riciclo.

Gli insegnanti coinvolti nel progetto riceveranno il kit di comunicazione che prevede Tour Virtuale, Visori VR e le linee guida per svolgere al meglio le attività in classe.

La prima fase della lezione si svolgerà al monitor dove scorreranno le immagini del rifiuto prescelto, arricchito d’inserti testuali e didattici. L’insegnante potrà interagire con il Waste Travel, attraverso le linee guida predisposte per fornire l’adeguato supporto tecnico e didattico. Inoltre sarà possibile attivare dei focus sui singoli materiali, assistere agli interventi dei gestori degli impianti  “virtualizzati” e degli operatori del settore, i quali potranno spiegare le specifiche del materiale, al fine di far conoscere a 360° il mondo della valorizzazione dei rifiuti. Al termine della lezione vi sarà la parte prettamente più ludica nella quale gli studenti potranno compiere, attraverso i visori VR, l’esperienza interattiva spiegata in precedenza dal docente.

Le tappe del tour

4 AGOSTO 2016

Conferenza stampa presentazione Waste Travel 1.0

Fondazione La Versiliana,

Marina di Pietrasanta

9 NOVEMBRE 2016

Conferenza stampa presentazione Waste Travel 2.0

Ecomondo,

Fiera di Rimini

28 FEBBRAIO / 1 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Palantonello Palazzo della Cultura

Messina

2 MARZO / 3 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Auditorium  Istituto comprensivo G.T. Lampedusa

Gravina di Catania

8 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Istituto Comprensivo G. Galilei – Scuola primaria

Cittaducale

10 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Istituto Comprensivo Tito Acerbo

Loreto Aprutino

14/15 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Istituto Comprensivo Italo Calvino | Istituto Comprensivo n. 2 Levante

Sanremo

16/17 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

IC n. 5 – Scuola secondaria Anna Frank | IC n. 5 – Scuola primaria Venturini

La Spezia

21/22 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Scuola Primaria Sante Tani | Scuola Primaria Masaccio

Arezzo

23/24 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Scuola Primaria Pascoli | Scuola Primaria Bibolotti

Pietrasanta

29 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Istituto Scolastico Comprensivo Cupra Marittima e Ripatransone

Cupra Marittima

30 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Istituto scolastico  comprensivo  G. Leopardi

Grottammare

31 MARZO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Istituto Scolastico Comprensivo  Sud

S. Benedetto del Tronto

4/5 APRILE 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

IC n°5 Palladio | IC n°3 Felissent

Treviso

19/20 APRILE 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Istituto Comprensivo Statale “Via della Tecnica”

Pomezia

21 APRILE 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Istituto Comprensivo Senigallia Centro – Fagnani

Senigallia

27/28 APRILE 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Sala Renato Giorgi |  Sala Centro Anziani

Sasso Marconi / Borgonuovo

3/4 MAGGIO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Istituto Comprensivo n°1 |  Istituto Comprensivo n° 3

Chieti

17 MAGGIO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Isituto Scolastico Comprensivo n.3 via Negroni snc

Cosenza

18 MAGGIO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Scuola Primaria “Magg. Raffaele Perri”

Lamezia Terme

22 MAGGIO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Circolo Didattico Pizzigoni

Catania

23 MAGGIO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Istituto Comprensivo Statale Agrigento Fontanelle

Agrigento

24 MAGGIO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Isituto Comprensivo X E.Giaraca

Siracusa

25 MAGGIO 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

Isituto Superiore L.Einaudi – Pareto

Palermo

28 NOVEMBRE 2017

TAPPA DEL PROGETTO EDUCATIVO WASTE TRAVEL 360°

I.C. De Mare Plesso “Starza”

S. Cipriano d’Aversa

-info-

Scopri come aderire al tour

La tua Email (richiesta)

Comune Di (richiesto)

Oggetto

Riferimento

Contatti

Messaggio

con il patrocinio di

   realizzato da

   partner tecnologico

con il contributo di